Da Leonardo Di Caprio a Tom Hanks, ecco i modelli scelti dalle star per le loro apparizioni sul grande schermo.

C’è chi preferisce affrontare i cattivi di turno in coppia, come Batman e Robin o gli agenti J e K della saga Men In Black, e chi invece parte all’avventura contando solo sui suoi mezzi, come ha fatto per una vita Harrison Ford nei panni di Indiana Jones. Qualunque sia la strategia, ogni eroe che si rispetti sa però di poter contare su un alleato prezioso: il suo orologio. Tanti quelli che, negli anni, si sono alternati sul grande schermo, alcuni raggiungendo fama pari se non superiore alle star che li avevano indossati. Ecco, in una rapida carrellata, alcuni dei più famosi mai visti in sala.

Le 24 ore di Le Mans (1973) – Tag Heuer Monaco

Tanti orologi, negli anni, hanno reso omaggio alla “vita spericolata” di Steve McQueen, pur non essendo mai finiti al polso della star. Tag Heuer, invece, può vantarsi di aver accompagnato l’attore sul set di Le Mans, tra i più famosi film di gare automobilistiche mai girati. Al polso del protagonista, indimenticabile pilota di una fiammante Gulf Porsche 917, un Tag Heuer Monaco. Leggenda vuole che a sceglierlo sia stato Steve McQueen in persona, prendendolo da una selezioni di orologi portati sul set per l’occasione.

Top Gun (1986) – Porsche Design Orfina 7176s

Il mondo si accorse del talento di Tom Cruise nel 1986, quando lo vide sfrecciare nei cieli a bordo di un F-14 della marina americana interpretando il celebre tenente Maverick in Top Gun. Ad accompagnarlo verso la fama, per la gioia di milioni di ragazzine che si scoprirono innamorate di lui, non c’era però un orologio IWC, maison che pure avrebbe successivamente dedicato a Top Gun tanti modelli. Al polso del futuro marito di Katie Holmes spiccava infatti un Porsche Design Orfina 7176s con movimento a carica automatica Lemania 5100. Cassa in acciaio rivestita in Pvd, il modello è stato poi rilanciato nel 2010 per celebrarne la fama.

Apollo 13 (1995) – Omega Speedmaster

L’Omega Speedmaster è stato il modello scelto dalla Nasa per i suoi astronauti in viaggio verso le stelle, indossato anche dai passeggeri dell’Apollo 13 ai quali Tom Hanks avrebbe reso omaggio con l’omonimo, celebre film diretto da Ron Howard. Ma è all’equipaggio dell’Apollo 8, il primo a vedere “il lato oscuro della luna”, che il marchio ha dedicato uno dei suoi modelli più recenti, lo Speedmaster Dark Side of The Moon Apollo 8 con quadrante scheletrato. A caratterizzarlo, il movimento brunito pensato per riprodurre la superficie lunare, effetto ottenuto tramite ablazione al laser.

Blood Diamond (2006) – Breitling Chrono Avenger

Del ragazzino che a bordo del Titanic abbracciava tremante la sua Kate Winslet non c’era più traccia. Ai tempi di Blood Diamond, Leonardo Di Caprio era ormai un uomo a tutti gli effetti, nello specifico un mercenario dedito al traffico illegale di diamanti in Sierra Leone. Per affrontare inseguimenti e sparatorie, niente di meglio di un Breitling Chrono Avenger con cassa in titanio da 44 mm, cinturino in pelle marrone e quadrante nero. Lo stesso usato per far colpo sulla bella giornalista Jennifer Connelly, arrivata in Africa per fare chiarezza sui loschi affari delle multinazionali e finita a sua volta nei guai.

I Mercenari (2010) – Panerai Regatta Rattrapante

Un sogno che si realizza per tanti appassionati di film d’azione anni ’80 e ’90: Jet Li, Jason Statham, Dolph Lundgren, Bruce Willis, Arnold Schwarzenegger e Mickey Rourke sullo stesso set appassionatamente, a prestare il volto a una banda di mercenari tutta muscoli e un po’ di cervello. A capitanarli il macho per eccellenza, Sylvester Stallone, con al polso un Panerai Regatta Rattrapante (PAM 332). Un modello dalle dimensioni oversize, con cassa da 44 mm, perfetto per i bicipiti massicci dell’icona hollywoodiana. A renderlo ancora più calzante, il meccanismo Incabloc per resistere agli urti: non male quando il tuo hobby è prendere a calci e pugni i nemici.