La maison ha arruolato Silje Norendal, Danilo Gallinari e Andreas Seppi come testimonial della nuova campagna.

Il tennista Andreas Seppi, la campionessa di snowboard Silje Norendal e il cestista dei Los Angeles Clippers Danilo Gallinari. Tre stelle dello sport unite da un’unica passione, quella per le lancette D1 Milano. Star provenienti da mondi diversi tutte scelte dalla maison nata nel 2013 e guidata dal 26enne Ceo Dario Spallone per essere al centro della prossima campagna, “Wear Your Attitude“, con al polso i nuovi orologi del marchio. Ad accomunare il terzetto, d’altronde, quegli stessi valori che caratterizzano l’azienda italiana: tenacia, dedizione e perseveranza, principi alla base di ogni affermazione.Forte della collaborazione con i suoi nuovi testimoni, D1 Milano presenta una collezione completamente rivisitata e arricchita da un modello finora assente, il Cronografo. Cassa ottagonale in acciaio dal diametro di 41,5 mm e spessa 11 mm, all’interno dell’ultimo arrivato sono presenti tre contatori realizzati con una finitura soleil. Le componenti sono quasi tutte in acciaio inossidabile con rivestimenti lucidi e satinati, compresa la lunetta, il cinturino e il fondello. Le lancette sono invece in ottone sabbiato. Ulteriore caratteristica è il movimento Seiko Meca-Quartz con funzione fly-back.Tra le novità per il 2019 anche il Polycarbon, modello iconico ed unisex nonché l’orologio più leggero tra quelli prodotti da D1 Milano. Realizzato principalmente in policarbonato, è progettato per essere indossato durante le attività sportive grazie alla cassa da 40 mm spessa soltanto 8.8 mm. Cinturino e cassa sono realizzati in policarbonato soft touch, mentre corona, lunetta e fondello sono in acciaio inossidabile nero Pvd satinato. Le lancette sono rivestite in Black Super-Luminova per una perfetta leggibilità in ogni momento della giornata mentre la ghiera in gun metal contribuisce al look “atletico”.Infine Ultra Thin, orologio introdotto nel 2017 e diventato in pochissimo tempo un bestseller assoluto per D1 Milano, aggiornato quest’anno con cinturini in nylon o pelle naturale. La declinazione maschile con movimento al quarzo giapponese si rafforza sia nei modelli SS 19 che nella collezione FW 19/20, con nuove combinazioni di colore nei cinturini e nei quadranti ispirati dai colori degli anni ’70. Ogni versione ha una cassa dal diametro di 40 mm e 7 mm di spessore: insieme al Super Slim, il modello più sottile del brand. Elemento caratteristico è la corona dentellata esagonale, con fondo cassa a vite personalizzata dalla dicitura 1970.Nella sua variante femminile, D1 Milano propone cinturini di diverse colorazioni mantenendo acciaio e pelle scamosciata con l’aggiunta di pelle naturale. Il quadrante per la donna subisce invece un cambiamento radicale con l’utilizzo della colorazione eggshell in tutti i suoi modelli. Altra novità sono le lancette, rivisitate per un look più snello ed elegante. Una lunga serie di novità che hanno spinto il Ceo Dario Spallone a puntare in alto: “Qualità e carattere sono il fulcro della nostra comunicazione. E i numeri ci stanno dando ragione, dato che prevediamo di continuare la nostra crescita a doppia cifra anche nel 2019 in linea con i feedback che abbiamo ricevuto dai nostri partner distributivi”.