La maison lancia una linea di orologi floreali pensata al femminile e ispirata all’ArtScience Museum di Singapore.

La meraviglia della natura, la compostezza zen, la ricercatezza e lo spirito innovativo di Mido. Ingredienti che sono confluiti in un unico orologio, il Rainflower, liberamente ispirato all’ArtScience Museum di Singapore e caratterizzato dalla presenza di un quadrante in madreperla blu, con rehaut perlato e arricchito da 8 diamanti, al centro del quale spicca un fiore di loto. La cassa in acciaio lucido del Rainflower racchiude il movimento Calibro 80 automatico, con riserva di carica di 80 ore. La massa oscillante incisa può essere osservato attraverso il fondello trasparente. Un orologio dal design floreale che entra di diritto nella storia della maison, inaugurando la prima collezione architettonica pensata esclusivamente per il gentil sesso.A ispirare il segnatempo, come già accennato, l’ArtScience Museum di Singapore, un edificio sul cui tetto viene raccolta l’acqua piovana per essere poi riutilizzata, un’icona architettonica basta sulla sostenibilità. Una sfida raccolta e rilanciata da Mido, che nel rendere omaggio al museo ha puntato sul fascino del mondo vegetale e sulle sue linee morbide. La cassa del Rainflower, in acciaio lucido da 34 mm di diametro, è caratterizzata da lancette delicate ed eteree, taglio diamante, scheletrate e arrotondate. Il datario è inserito a ore 6. Impermeabile fino a 30 metri di profondità, il modello è accompagnato da un cinturino in pelle blu scuro motivo coccodrillo con fibbia déployante in acciaio.