La maison lancia The Longines Heritage Classic, ispirato a un orologio del 1930 con quadrante a settori e riletto in chiave moderna.

Un marchio da sempre affezionato al proprio passato, al quale ha dedicato una particolare serie, Héritage, per celebrarlo e riproporlo aggiornando i suoi orologi in base ai canoni contemporanei. Un’operazione all’interno della quale si inserisce The Longines Heritage Classic, rivisitazione di un modello del 1930 con quadrante a settori. Lo spirito di quell’epoca lontana è evidente fin da subito in questa riproposizione che punta su un design essenziale: al centro del modello, il disco argenté opalino sul quale risaltano le sottili lancette in acciaio azzurrato.
Le ore sono delimitate da un bordo sottile, anch’esso argenté opalino, mentre il quadrante si caratterizza per le dimensioni e la particolare posizione del contatore striato dei piccoli secondi. Per rispecchiare fedelmente lo spirito del modello originale, The Longines Heritage Classic si presenta armato del calibro esclusivo L893.5 con spirale a silicio. L’assenza della data nel movimento, a carica automatica, ha permesso di abbassare i piccoli secondi rispetto all’asse centrale per rispettare il design degli esemplari storici.

La cassa è in acciaio inossidabile (38,5 mm), mentre il cinturino che accompagna l’orologio è in pelle blu o nera semi opaca con impunture beige. Entrambe le declinazioni sono accompagnate da un secondo cinturino Nato in pelle effetto jeans, che può essere sostituto in base alle preferenze. Il prezzo di vendita è di 2.050 euro.Per celebrare il lancio del suo nuovo modello, Longines ha realizzato anche un video che vede come protagonisti tre storici collezionisti. Chris Beccan, Esra Gurmen e Matt Hanson raccontano così, all’interno del filmato, il loro rapporto con la maison e le sue creazioni, affrontando ognuno un diverso aspetto: il design, il retaggio e la storia del marchio.