Ispirata al grande esploratore del Settecento, la collezione Captain Cook torna in una nuova versione che unisce passato e presente e intriga chi ha la valigia sempre pronta.

Partire dalla propria storia senza però necessariamente arrivare a degli orologi dal sapore vintage. Così nasce la collezione Captain Cook, riedizione del celebre modello dedicato a uno dei più grandi esploratori della storia. Rado rivisita così il suo passato, mantenendo elementi come le lancette a forma di spada e freccia e il quadrante ricurvo, facilmente riconoscibili dagli appassionati, ma punta su elementi moderni come una nuova taglia (le casse hanno un diametro di 42 mm, in linea con le proporzioni contemporanee) e materiali più attuali come l’inserto in ceramica hi-tech della lunetta girevole.Fanno il debutto nella serie nuove tonalità, con le versioni in verde, blu e marrone che si presentano in diversi abbinamenti di quadranti e lunette con inserti in ceramica. E torna il cristallo zaffiro con forma a bolla introdotto originariamente nel Diastar 1 del 1962, oggi elemento distintivo di ogni segnatempo Rado in sostituzione dell’originale in acrilico, forte delle sue qualità antigraffio. Cambia invece lo sfondo dell’ancora mobile, che diventa color rubino. A equipaggiare i nuovi modelli, il movimento automatico C07 Swiss made con riserva di carica di 80 ore. I modelli, in vendita al prezzo di 2.070 euro, sono accompagnati da bracciale in acciaio lucido con fibbia pieghevole o da cinturino in camoscio marrone.Le novità firmate Rado per il 2019 non si esauriscono però qui. La maison ha infatti presenta anche Captain Cook Automatic Limited Edition, realizzato in soli 1.962 pezzi e proposto con un robusto astuccio da viaggio in pelle, con un assortimento di cinturini addizionali. Un modello pensato per essere il perfetto compagno di viaggio di chi non ama la vita sedentaria: in pochi istanti è possibile spostarsi nel tempo, sostituendo il cinturino in pelle marrone vintage con quello ultra-resistente Nato o con un bracciale a maglie sottili in acciaio.La cassa è in acciaio, con diametro di 37 mm, mentre sul fondello sono stampati tre cavallucci marini, richiamo all’originale degli anni ’60. Anche in questo caso, sono presenti elementi tradizionali (lunetta girevole in stile subacqueo, data in rosso e lancette dalla forma di spada e di freccia) e novità, come il già citato inserto in ceramica nella lunetta e il movimento con riserva di carica di 80 ore. La combinazione di colori del Captain Cook Automatic lo rende perfetto per integrarsi in qualsiasi situazione: un orologio che, appena indossato, fa subito venir voglia di fare la valigia e partire.