Il celebre modello torna con una cassa in oro giallo abbinata, per la prima volta nella sua storia, da un bracciale Oysterflesx in elastometro ad alte prestazioni.

Rolex presenta una novità che non mancherà di far gola ai fedelissimi della maison, realizzando un’inedita declinazione dell’Oyster Perpetual Sky-Dweller in oro giallo a 18 carati abbinata per la prima volta nella storia del modello a un bracciale Oysterflex in elastomero dalle alte prestazioni. A caratterizzare l’orologio è anche il quadrante nero vivo con finitura soleil e lancette e indici anch’essi in oro giallo, impreziosito da riflessi di luce sulle anse e sui fianchi della carrure che valorizzano le forme della cassa da 42 mm di diametro.
Anche l’ultima rivisitazione dell’Oyster Perpetual Sky-Dweller è caratterizzata, come da tradizione Rolex, dall’iconica lunetta girevole zigrinata, indispensabile per regolare le funzioni dell’orologio mediante il sistema Ring Command. Dispone, inoltre, della visualizzazione Chromalight: le lancette e gli indici sono rivestiti o riempiti con una sostanza luminescente a emissione di lunga durata che sprigiona una luce blu quando l’orologio si trova in un ambiente buio.
A muovere l’ultima incarnazione del segnatempo è il calibro 9001 a carica automatica, sviluppato interamente dalla manifattura Rolex e dotato di una riserva di carica di 72 ore. Come ogni orologio della maison, l’Oyster Perpetual Sky-Dweller vanta la certificazione di Cronometro Superlativo che garantisce prestazioni al polso fuori dal comune. Uno status simboleggiato dal sigillo verde che accompagna ogni modello del marchio svizzero  insieme a una garanzia internazionale di cinque anni.