WATCHES & WONDERS 2024: I MIGLIORI OROLOGI DA DONNA

Al Watches & Wonders I migliori orologi da donna giocano con un perfetto equilibrio tra stile, preziosità e contenuti tecnici.

Gli orologi da donna del Watches & Wonders

Parlare di “migliori orologi da donna” non ha mai avuto, contemporaneamente, così tanto e così poco senso come adesso. La divisione tra sessi, sempre più rara un po’ in tutte le categorie merceologiche, in orologeria sembra definitivamente crollata. Merito di una doppia combinazione di fattori: da una parte, anche gli uomini cercano orologi di taglia più piccola, dall’altra, gli orologi da donna si sono radicalmente trasformati, da segnatempo preziosi ma tecnicamente poco interessanti, a proposte sempre più intriganti anche dal punto di vista meccanico, come dimostrano anche le ultime novità del Watches & Wonders.

Vacheron Constantin Patrimony

Creata nel 2004, la collezione Patrimony celebra vent’anni. Vacheron Constantin la festeggia con una serie di nuove proposte tra le quali una declinazione classica di soli 39 mm, animata da un meccanismo meccanico a carica manuale e certificata dal Punzone di Ginevra. Il fondello è personalizzabile. Inediti sia il quadrante soleil color argento antico sia le tonalità dei cinturini.

Baume & Mercier Riviera Diamanti

Declinazione di lusso dello sportivo chic di Baume & Mercier, il Riviera Diamantiha una cassa da 33 mm di diametro e 9,5 mm di spessore e lunetta in acciaio con finitura soleil impreziosita da 44 diamanti taglio brillante (Top Wesselton, qualità VS, 0,47 carati) e fissata con quattro viti in acciaio lucido. Il fondello pieno dodecagonale può essere inciso. Il movimento è al quarzo ma offre ben 10 anni di autonomia.

Chopard Happy Sport in Lucent Steel

L’Happy Sport, fiore all’occhiello della proposta femminile di Chopard dal 1993, arriva in una nuova edizione limitata a soli 250 esemplari realizzata in Lucent Steel, lega, prodotta con almeno l’80% di materiale riciclato, che offre proprietà paragonabili a quelle dell’acciaio chirurgico ed è più luminosa. La cassa da 33 mm, progettata dalla manifattura secondo i principi di armonia definiti dalla sezione aurea, ospita il movimento automatico Chopard 09.01-C con 42 ore di riserva di carica.

Cartier Orologio gioiello Tigrée

Carismatici e indomabili, gli iconici animali della fauna Cartier sono presenti nell’orologeria della Maison fin dal 1914, anno in cui il manto della pantera appare per la prima volta sulla cassa di un orologio. La novità di quest’anno gioca invece combinando la zebra e il coccodrillo. La silhouette di questa creatura immaginaria incornicia, come in un abbraccio, il quadrante a losanga.