La serie Spezialist si arricchisce con i modelli Original SeaQ e Original SeaQ 1969, per gli amanti delle immersioni.

Una nuova collezione Glashütte Original dal taglio sportivo e con un forte legame con il mondo delle immersioni, pensata per gli appassionati del mare e per chi non si tira indietro di fronte alle nuove sfide. Nasce così Spezialist, un debutto composto da due nuovi segnatempo: Original SeaQ e Original SeaQ 1969, moderna reinterpretazione dei codici della storia di una maison che negli anni si è imposta grazie ai suoi cronometri da marina e ai diver super complicati.

I due orologi si presentano entrambi con una cassa in acciaio da 39,5 mm impermeabile sino a 200 metri. Il quadrante nero galvanico finito a soleil della versione non limitata del Glashütte SeaQ presenta numeri arabi, indici e lancette messi in risalto dalla sfumatura verde “Old Radium”, oltre che un datario a ore 3. In comune con il SeaQ 1969 è invece la ghiera unidirezionale con il triangolo che funge da puntatore di dimensioni sovradimensionate. La lunetta riporta un inserto in ceramica per prevenire i graffi. Il movimento automatico calibro 39-11 ha una riserva di carica di 40 ore.La versione Glashütte SeaQ 1969, limitata a 69 pezzi, sfoggia a sua volta sul quadrante numeri arabi e indici sovradimensionati ricoperti da SuperLuminova che nell’oscurità emette un’intensa luce blu, così come le lancette di ore, minuti e secondi. La leggibilità è incrementata ulteriormente dall’ampio vetro in zaffiro con trattamento antiriflesso interno ed esterno. All’interno, il calibro di manifattura 39-11. Per completarlo, è possibile scegliere tra un bracciale in acciaio inox a tre maglie dotato di un sistema brevettato di micro regolazione a 8 passi di 1 mm ciascuno, o cinturini in caucciù disponibili sia con chiusura ardiglione che pieghevole.

I due modelli sono in vendita a partire da 8.800 euro.